1

ex arpa omegna
OMEGNA – 26.01.2016 – Verbania-Torino andata e ritorno,

almeno per ora. È questo il destino del personale del Centro per l’impiego, servizio fino al 31 dicembre scorso gestito dalla Provincia su delega della Regione e dal 1° gennaio tornato di competenza regionale per effetto della riforma Delrio che ha depotenziato gli enti provinciali, che attendono di sparire con la riforma costituzionale. Questa mattina il Consiglio provinciale ha approvato all’unanimità la convenzione con la Regione che, temporaneamente, riporta i 17 dipendenti del Centro per l’impiego sotto l’ombrello del Vco. “Una situazione provvisoria – ha spiegato il presidente Stefano Costa – in attesa di completare il trasferimento all’agenzia Piemonte lavoro. Hanno fatto così tutte le altre province piemontesi: noi siamo gli ultimi a dover approvare la convenzione”.

A proposito della futura organizzazione del servizio, Costa ha anticipato anche la novità della nuova sede locale. “Che sarà nei locali ex Arpa a Crusinallo di Omegna – ha spiegato –. Si tratta di un immobile della Regione, che lo sfrutterebbe incassando l’affitto dell’agenzia risparmiando l’affitto. Le ‘antenne’ dell’ufficio sul territorio, a Verbania e Domodossola, rimarranno con la forte compartecipazione alle spese da parte dei comuni”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.