1

vita volata
BORGOMANERO - 14.12.2015 - “Una vita in volata”:

è questo il titolo del libro presentato ieri sera nella sala conferenze dell’oratorio di viale Dante a Borgomanero. Scritto dal giornalista televisivo Auro Bulbarelli è dedicato a Gian Piero Erigoni, uno dei personaggi del ciclismo locale più conosciuti, ex corridore e da anni organizzatore di gare ciclistiche nazionali e internazionali. Nato a Borgomanero nel 1941 Erigoni iniziò l’attività sportiva nel '55 come “esordiente” laureandosi, nello stesso anno, campione regionale. Nelle due stagioni successive ottenne, come “allievo”, 11 vittorie e la convocazione al centro olimpionico di Ferrara. Nel '59 approdò tra i “dilettanti di seconda serie” e nel '60 gareggiò tra i “dilettanti di prima serie”. Duellò anche con professionisti del calibro di Felice Gimondi. Abbandonato, per motivi di lavoro, il ciclismo professionista, riprese l’attività come cicloamatore e, dal '72, è salito sul primo gradino del podio un centinaio di volte. Per anni è stato il patron del trofeo “Androni giocattoli” che ha visto la presenza di corridori pluriblasonati come Paolo Bettini, Ivan Basso, Daniele Nardello e Filippo Pozzato, e il norvegese Thor Hushovd che nel 2010 ha conquistato il titolo iridato. In coppia con lo stesso Hushovd Erigoni ha vinto l’edizione 2010 del trofeo “Androni Giocattoli”. Alla presentazione del volume, oltre a Bulbarelli, erano presenti Mattia Gavazzi, vincitore del “Giro di Cina” 2015, Pierino Gavazzi, Gilberto Simoni, vincitore di due “Giri d’Italia”, i ragazzi del Bici Club 2000 Borgomanero, Mario Androni, industriale del giocattolo e sponsor della Androni ciclismo, e Sergio Poletti, amministratore delegato della Palzola, sponsor di Erigoni per tanti anni.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.