1

paffoni 7 nov 2015
OMEGNA - 21.11.2015 - Dalla Paffoni ci si aspetta 

una reazione immediata. Dopo la prova opaca di Codogno con Casalpusterlengo, i cusiani stasera alle 21 riceveranno, al palasport di Intra, Latina. Per la Benacquista quattro vittorie nelle ultime cinque uscite, una rosa profonda che permette rotazioni ottimali e un gran stato di forma. I trascinatori dei laziali sono William Mosley, miglior realizzatore (14 punti a match) e rimbalzista (11 carambole e mezzo) della squadra, e una vecchia conoscenza della Fulgor, quel Riccardo Tavernelli che sta viaggiando a 12 punti, 4 assist e 4 rimbalzi ad allacciata di scarpe. Tante le frecce nella faretra di coach Franco Gramenzi: da Francesco Ihedioha a Michael Stanback, da Nicola Mei a Lorenzo Uglietti. Omegna, invece, sarà chiamata soprattutto a mostrare un atteggiamento migliore e a stare con la testa sulla partita per tutto l’arco dei quaranta minuti. Capitan Giacomo Gurini ci crede: "Ci aspetta una partita difficile, contro un team in condizione e con un Tavernelli che avrà il coltello tra i denti. Però dobbiamo cercare di affrontare questa sfida con il massimo della decisione, perché questi due punti sono troppo importanti per noi. In casa non possiamo concederci passi falsi e mi auguro che i tifosi ci possano dare una mano a prenderci questa vittoria". Nella pausa tra primo e secondo tempo ci sarà l’esibizione delle ragazze del centro fitness “Excel Evolution” di Omegna dove la Fulgor si prepara ogni settimana a livello atletico.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.